ARENA DI VERONA VITTORIALE DEGLI ITALIANI TERME DI SIRMIONE GIARDINO BOTANICO HELLER NAVIGARDA MUSEO DEL RISORGIMENTO PERCORSI CICLABILI PARCO DEL MINCIO PARCO GIARDINO SIGURTA' ROCCA DI MANERBA MERCATI E MERCATINI

Il più grande e famoso lago d’Italia non vi stupirà solo per la sua incantevole bellezza, ma anche per le numerose attrattive e occasioni di svago che sa proporre.

Natura, sport, cultura, mondanità: un piacevole connubio di offerte in grado di soddisfare davvero tutti i gusti, all’insegna di una vacanza che resterà speciale nel tempo.

lago_garda

I castelli del Garda

Un tempo dimore-fortezze, oggi testimoni di storia e cultura di questi luoghi e vanto paesaggistico straordinario. Fra i castelli scaligeri, databili intorno al 1300, i più caratteristici sono quelli di Sirmione, Peschiera, Lazise, Torri del Benaco e Malcesine. Altrettanto interessanti sono i castelli della Valtenesi, sul versante occidentale del lago; edificati intorno al 1000, sono un bell’esempio di architettura medievale e alcuni di essi, come il castello di Padenghe e quello di Moniga, sono tuttora abitati dentro le mura.

 

Le limonaie del Garda

Lungo la costa occidentale del Garda, fra Tignale e Gargnano, è possibile ammirare molte limonaie, antiche strutture a pilastri, travi e vetri un tempo adibite alla coltura degli agrumi. La loro origine risale al XIII secolo e oggi imponenti interventi di ripristino le stanno riportando all’antico splendore. Per chi ne volesse conoscere la storia, è anche visitabile un museo dedicato a Villa Borghi, nel Comune di Limone sul Garda.

 

Parco del Mincio

Classificato come parco fluviale, comprende una vasta area protetta che costeggia il Mincio, un fiume che nasce dal Lago di Garda e confluisce nel Po dopo aver attraversato circa 70 Km di territorio. Per gli amanti delle gite all’aria aperta da non perdere è il percorso su pista ciclabile che da Peschiera conduce sino a Mantova: 40 km di strada pianeggiante lungo i margini del fiume per entrare in contatto con una natura davvero inaspettata.

 

Monte Baldo

Dall’alto dei suoi 2200 metri il Monte Baldo domina il Lago di Garda. Chiamato anche “Il Giardino d’Europa” per la ricchezza del patrimonio floristico, il Monte Baldo è un’esaltante scoperta in ogni stagione dell’anno, per appassionati della natura ma anche dello sport. Agli escursionisti si aprono decine di itinerari con diversi gradi di difficoltà: dalle facili passeggiate sino all’alpinismo più impegnativo. La nuova funivia Monte Baldo-Malcesine, un impianto funicolare tra i più moderni al mondo, consente di portare con sé anche la propria bicicletta.

 

Enogastronomia DOC

Il territorio del lago è rinomato per la sua produzione di vini del Garda – come groppello, chiaretto, lugana – e olio extravergine d’oliva. Sapori e profumi tipici del lago sono racchiusi anche nell’ampio ricettario locale che, se pur semplice e spesso rustico, saprà soddisfare appieno gli estimatori del gusto e della genuinità. Non mancano infatti prelibatezze come i piatti a base di pesce di lago, la tradizione della pasta fatta in casa, e lo spiedo, il piatto tipico dell’entroterra bresciano, un vero e proprio culto qui in zona.

SURROUNDINGS

CLICK 'N VISIT

FUNIVIE DEL BALDO TERME DI COLA' GARDALAND ISOLA DEL GARDA GROTTE DI CATULLO MUSEO DELLA CARTA PARCO NATURA VIVA 4bbb9eefa6321ccdf7f61187430be302 cff096164b9b90973eaab148358d0151 5ecd1dff385afc8b35dd7305f950c10c 669c31bd1941984eb07cf97f638b7efc